Beam me to Mars: inviate le vostre parole e foto su Marte!

Home / Blog / Astro News / Beam me to Mars: inviate le vostre parole e foto su Marte!

Non possiamo metter piede su Marte, ma le nostre parole e le nostre immagini potranno atterrarvi entro la fine di quest’anno.

Beam me to Mars” è l’originale iniziativa lanciata dalla società spaziale Uwingu per celebrare il 50° anniversario della prima missione sul Pianeta Rosso, compiuta dal Mariner 4 della Nasa il 28 novembre del 1964.

Il progetto rappresenta la prima occasione per gli abitanti della Terra di inviare le proprie parole e le proprie foto su Marte mediante la trasmissione radio.

Tutti i messaggi saranno inviati il 28 novembre, al ritmo di 1 milione di bit al secondo, come un grande urlo globale proveniente da tutto il pianeta Terra. La trasmissione, viaggiando alla velocità della luce, raggiungerà il pianeta in soli 15 minuti.

Chiunque lo desideri potrà quindi inviare un proprio messaggio, versando una quota che contribuirà alla raccolta fondi per finanziare la scienza dello spazio, in termini di esplorazione ed istruzione.

«Vogliamo ispirare la gente», ha affermato Alan Stern, CEO di Uwingu e scienziato planetario. «Non vi è mai stata occasione per gli abitanti della Terra di gridare attraverso il sistema solare le proprie speranze ed i propri desideri per l’esplorazione spaziale e per il futuro dell’umanità».

“Beam me to Mars” è per l’azienda anche un tentativo di mostrare alla classe politica quanto sia importante l’esplorazione dello spazio per i loro elettori. «Vogliamo fare impressione sui leader», ha dichiarato Stern. “Maggiori saranno i messaggi, maggiore sarà l’impressione. Se questa cosa diventa virale, e diventa la cosa da fare, allora l’impressione sarà enorme».

Coloro che vorranno prender parte a questa iniziativa dovranno iscriversi tramite il sito www.uwingu.com fino al 5 novembre, scegliendo la tipologia di messaggio da inviare: trasmissione del proprio nome (4,95$), invio del proprio nome accompagnato da un messaggio di 100 caratteri (9,95$), spedizione di un testo di 1000 caratteri (19,95$) o di un lungo messaggio corredato da un’immagine a scelta (99$).

Il Mariner 4 impiegò quasi 8 mesi per raggiungere Marte nel 1964-1965. Nel XXI secolo “Beam me to Mars” permetterà di farlo in 900 secondi!

 

Chris Hadfield, astronauta canadese, ha già registrato il suo messaggio:

Saluti al pianeta vicino! Grazie di essere stato così paziente con i nostri 50 anni di esplorazione; ci hai insegnato molto. Noi terrestri siamo esploratori per natura, e verremo a visitare Marte di persona appena capiremo come farlo. Fino ad allora, tutti noi 7 miliardi di persone ti saluteremo da qui sul nostro pianeta blu, che risplende nel cielo.

Sito ufficiale Beam me to Mars

Related Posts
Translate »
Calici di Stelle a Velletri 2014Foto-superluna