Notti di osservazioni astronomiche sotto i cieli di agosto

Home / Blog / Notti di osservazioni astronomiche sotto i cieli di agosto

Notti di osservazioni astronomiche sotto i cieli di agosto: dove e quando osservare le meraviglie del cielo stellato con telescopi e guide astronomiche.

Il cielo stellato, con tutte le sue meraviglie, ha un fascino magnetico. La magia insita nell’astronomia e nell’osservazione astronomica risiede nel saper portare ai nostri occhi oggetti tremendamente lontani dalla nostra piccola Terra. L’osservazione della volta celeste rappresenta anche un tuffo nel passato, per diverse ragioni.

La luce delle stelle e degli oggetti deboli come ammassi stellari o nebulose giunge ai nostri occhi dal passato, che si tratti di decenni, secoli o millenni. Guardando il cielo, si può viaggiare nel passato.
Inoltre, osservare le stelle rievoca gli sforzi compiuti dall’umanità nel corso della sua storia per tentare di comprendere i segreti della volta celeste, per capire quale sia il posto occupato dalla nostra specie nello sconfinato paesaggio cosmico.

Una ricerca, quella della comprensione dell’Universo, che continua ancora oggi e che si può “assaggiare” ogni volta che si osserva il cielo, ad occhio nudo o con l’aiuto di un telescopio

Cosa osservare nel cielo di agosto.

I cieli di agosto offrono un menù di oggetti e corpi celesti estremamente ricco, tutto da scoprire: brillanti stelle come Vega e Arturo, spettacolari ammassi globulari e nebulose planetarie come Messier 13 e la Nebulosa Anello Messier 57. Agosto avrà inoltre 2 “Superlune” piene (ricorrenza chiamata Blue Moon, che tuttavia non ha nessuna attinenza con l’aspetto del nostro satellite): dopo il plenilunio del 1 agosto, la Luna sarà nuovamente nella fase piena la sera del 31 agosto. Altro protagonista delle notti di agosto sarà il pianeta Saturno, che raggiungerà il periodo migliore per la sua osservazione verso fine mese. Ultime, ma non meno importanti, protagoniste del cielo di agosto saranno le Perseidi, le meteore della Notte di San Lorenzo. Questo sciame meteorico, atteso ogni estate dagli appassionati, raggiungerà il suo momento di massima intensità proprio nelle notti tra il 10 e il 13 agosto.

Dove e quando osservare le stelle con telescopi e guide astronomiche

Le occasioni per osservare le meraviglie celesti non mancheranno. Diversi format, proposti in collaborazione con enti turistici e strutture ricettive di tutta Italia nei contesti più variegati (Rifugi di montagna, resort e aziende agricole), permetteranno di scoprire le meraviglie del cielo notturno, insieme agli operatori esperti della Rete del Turismo Astronomico e la loro strumentazione professionale.

TRENTINO, VENETO, PIEMONTE, VALLE D’AOSTA

Dal Trentino, si parte con il Festival di Astronomia a Dimaro Folgarida, “Ad un passo dalle stelle” (dal 30 luglio al 5 agosto), affiancato alla rassegna AstroTrekking presso il Rifugio Albasini, (tutti i mercoledì di agosto). Sempre in Val di Sole, vi saranno 3 nuovi appuntamenti di “Houston…qui è una meraviglia” presso Valpiana, Ossana (11, 18 e 26 agosto).
In Veneto, due appuntamenti astronomici si svolgeranno a Farra di Soligo (3 agosto), provincia di Treviso, e al Castello di San Martino di Vaneza in provincia di Padova (25 agosto).
In Piemonte e Valle d’Aosta, le serate astronomiche si svolgeranno presso Podere ai Valloni (9 agosto), Cantina Hic et Nunc, Tenuta Garetto (entrambe il 10 agosto), Tenuta Montemagno RELAIS & WINES (28 agosto) e Hotellerie de Mascognaz in Val d’Ayas (5 agosto).

TOSCANA, MARCHE, UMBRIA

In Toscana si inizierà con un doppio appuntamento (4 e 5 agosto) presso l’Azienda Agricola Il Ponte a Capalbio, seguito dalle serate a Villa Toscana e al Castello di Vicarello (8 agosto), presso Castello di Casole, A Belmond Hotel, Tuscany (11 e 18 agosto), Azienda Agricola Buccia Nera (13 agosto) e Tenuta Santa Trice (31 agosto).
Dalla Toscana alle Marche: primo appuntamento in arrivo presso Tenute Murola (9 agosto), seguite dalle osservazioni astronomiche presso Civico59 a Carpegna (10 agosto) e Cantina Lumavite (11 agosto).
In Umbria proseguono le Grigliate Astronomiche al Castello di Petroia (4 e 10 agosto). Altri appuntamenti sono attesi al Castellaro Country House (4 agosto) e Cantina Cenci (11 agosto).

ABRUZZO, LAZIO

Una serata in Abruzzo presso la località di Semivicoli (13 agosto), mentre nel Lazio si comincia con due appuntamenti: presso Velletri e a Tolfa, in occasione del Festival Internazionale TolfArte (5 agosto). Nuova osservazione astronomica nel comune di Micigliano, in provincia di Rieti (7 agosto), alla quale seguiranno diverse serate astronomiche: a Bellegra e presso l’Azienda Agricola Vini Valle Marina (10 agosto), BOMA beach (11 agosto), Tenuta San Pietro di Marco Carpineti (12 agosto) e un evento in collaborazione con Rioneroma Tour Festival (28 agosto).

CAMPANIA, MOLISE

Quattro appuntamenti sono in arrivo per il 10 agosto: presso la Cantina Principe delle Baccanti e Tenute Martarosa in Molise; a Villa Lysis e Cantina dei Monaci in Campania.

SICILIA, SARDEGNA

Si parte dalla Sicilia, con una serata di trekking presso il sito archeologico di Mokarta (4 agosto) mentre sono diverse le date confermate in Sardegna: presso Baglioni Resort Sardinia (6 e 7 agosto), Is Perdas Rural Resort & Spa (11 agosto), Cantina Mesa (12 agosto) e Ferruccio Deiana (24 agosto).

Tutti i dettagli sulle esperienze, insieme alle date confermate per il mese di settembre, sono consultabili sul portale Astrotourism.com e sul sito Astronomitaly.com ai seguenti link:

https://www.astrotourism.com/events/
https://www.astronomitaly.com/blog/astronomitaly-in-tour#LE_OSSERVAZIONI_ASTRONOMICHE_CONFERMATE

CONTATTI ASTRONOMITALYSiti web: www.astronomitaly.com | www.astrotourism.com
Social: www.facebook.com/astronomitaly | www.instagram.com/astronomitaly
Email: info@astronomitaly.com – Tel e Whatsapp: 346 0246014
Astronomitaly è la Rete Nazionale del Turismo Astronomico in Italia vincitrice del “Premio Talento Italiano”, riconoscimento nazionale promosso e ideato da Talenti Italiani e SL&A, e del “Premio Italive” per il miglior evento enogastronomico d’Italia, sostenuta da Legambiente Turismo, Associazione Italiana Turismo Responsabile, Vivilitalia, Luiss School of Government, Federparchi e Federturismo Confindustria.

Related Posts
Translate »